Semina scalare di 15 varietà grani antichi: risultati della ricerca.

Domanda: Gentili Georgofili, in merito alla risposta di Marco Mancini del 24 maggio 2018, in cui si citava una ricerca sulla semina scalare di 15 varietà di grani antichi,vorrei sapere se e dove è possibile consultare i risultati di tale ricerca. La mia domanda nasce da dei dubbi sull’opportunità di seminare il gentil rosso e il trigu cossu nella prima decade di febbraio.

Francesco Corrias

Risposta: 

Buongiorno, la semina scalare ha riguardato le varietà Andriolo, Autonomia A, Autonomia B, Bianco Nostrale, Frassineto 405, Gentil Bianco, Verna, Acciaio, Mentana, Siete, Inallettabile, Gentil Rosso aristatto, Gentil Rosso mutico, Gentil Rosso e Bologna come varietà moderna a confronto, in collezione presso la banca del germoplasma della Regione Toscana.
Come anticipato nella precedente risposta di maggio 2018 le semine sono state effettuate a fine novembre, fine gennaio, fine marzo, presso l’azienda sperimentale della Regione Toscana Tenuta di Cesa in Val di Chiana (AR)

Continua a leggere

Frumenti antichi: il grano Gentil Rosso aristato

Domanda: Avendo seminato i primi di marzo una modesta quantità di grano gentil rosso aristato ci sono buone possibilità di avere raccolto e in che periodo?

Risposta:

Non ci sono esperienze significative sulla produttività di “frumenti antichi” seminati in epoca tardiva.
I frumenti teneri hanno l’esigenza della “vernalizzazione” ossia di passare un periodo durante l’autunno inverno, nelle fasi fenologiche che vanno dalla germinazione/emergenza alla comparsa delle prime foglie. Il freddo favorisce sia l’accestimento sia la fertilità delle spighe, intervenendo così sulla produttività.

Continua a leggere