Castagne Carpinesi

Domanda: Salve, se semino delle castagne carpinesi, la pianta darà delle carpinesi?

 

Risposta: 

NO. Le castagne prodotte dalle piante derivanti dai frutti raccolti dalla pianta Carpinese potranno essere anche molto diversi dal tipo desiderato. Per una verifica occorrerebbe attendere il raggiungimento della maturità sessuale delle nuove piante, nel caso del castagno, almeno un decennio. Per ottenere “copie” di Carpinese e quindi castagne di Carpinese (così come di qualsiasi altra varietà) si ricorre all’innesto prelevando “marze” (porzioni di ramo, sviluppatosi nell’anno precedente, con gemme in completo riposo vegetativo) dalla pianta di interesse. Questo metodo di propagazione viene impiegato da tempi remoti per la moltiplicazione di specie orto-floro-frutticole (pero, melo, pesco, vite, olivo, rosa, ecc) e con questo metodo sono stati realizzati i castagneti da frutto.

Raffaello Giannini.